Biblioteca Francesco Selmi di Vignola
Via San Francesco 165 - 41058 Vignola (MO)
Tel 059 771 093 - Fax 059 766 076
biblioteca@comune.vignola.mo.it
Home / Biblioteca Ragazzi / Nati per Leggere

Nati per Leggere

logo-nati-per-leggereNati per Leggere è un progetto nazionale promosso dall’Associazione Culturale Pediatri (ACP), dall’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e dal Centro per la Salute del Bambino (CSB) finalizzato a diffondere tra i genitori l’abitudine di leggere ad alta voce ai propri figli fin dalla tenerissima età.

La consapevolezza dell’importanza di inserire la pratica della lettura nell’ambito delle cure alla prima infanzia costituisce uno dei motivi fondamentali della campagna di sensibilizzazione avviata dal progetto, che sostiene la tutela del diritto del bambino non solo alla protezione dalla malattia, ma anche a ricevere occasioni di sviluppo cognitivo ed affettivo.

Vivere l’esperienza di una lettura condivisa con un bambino può rivelarsi un momento molto gratificante sia per l’adulto narratore che per il piccolo ascoltatore. I benefici che i bambini possono trarre dalla lettura ad alta voce, operata in famiglia in età prescolare, sono documentati da molti studi che attestano l’influenza positiva esercitata da queste esperienze precoci non solo sul linguaggio, ma anche sulla capacità di comprendere la lettura di un testo scritto all’ingresso a scuola.

Dal 2004 le biblioteche del Sistema Bibliotecario Intercomunale aderiscono a Nati per Leggere in collaborazione con il Centro per le Famiglie dell’Unione Terre di Castelli e l’Unità Pediatrica di Cure Primarie del Distretto di Vignola. In particolare, il progetto ha preso avvio il 20 novembre 2004 – in concomitanza con la giornata della Dichiarazione universale dei Diritti dell’Infanzia – quando venne presentato pubblicamente presso la biblioteca di Vignola con una giornata di studio alla quale parteciparono la dr.ssa Nives Benati (bibliotecaria e componente del Coordinamento nazionale Nati per Leggere), il dr. Giancarlo Gasparini (pediatra di libera scelta) e la dr.ssa Maria Cristina Stradi (pedagogista dell’Unione Terre di Castelli).

 

INIZIATIVE REALIZZATE

Molte sono state le attività rivolte ai bambini da 1 a 5 anni e alle loro famiglie, che hanno coinvolto tutte le biblioteche del Sistema. Tra queste:

  • il dono annuale di un libro, personalizzato con il logo del Sistema, a tutti i nuovi nati residenti nei comuni di Vignola, Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Marano sul Panaro, Savignano sul Panaro e Zocca, al compimento di un anno di età. Una copia del libro viene donata anche al Centro per le Famiglie e ai nidi dei comuni di cui sopra, nell’ambito di un progetto più ampio di collaborazione tra le biblioteche e i nidi d’infanzia;
  • l’organizzazione di letture animate e letture/laboratorio per i bambini e le loro famiglie, per condividere insieme il piacere di ascoltare storie;
  • l’organizzazione di laboratori creativi curati dal Centro per le Famiglie, e legati alla lettura ad alta voce di alcune storie scelte dagli operatori del Centro in collaborazione con alcune associazioni del territorio tra cui l’Associazione genitori Compagnia del Piffero, la Casa del Tempo di Vignola e l’Associazione Fa.vo.l’a;
  • l’organizzazione di laboratori di lettura ad alta voce rivolti innanzitutto ai genitori, ma anche a nonni, insegnanti, educatori e lettori volontari, finalizzati a riscoprire il piacere della lettura esplorando alcune tecniche, modalità e strategie per valorizzare la propria voce e per interpretare storie e racconti per i bambini. Nel corso degli anni i laboratori di lettura sono stati condotti da formatori ed attori professionisti come Alessandro Rivola, Sara Tarabusi della libreria Castello di Carta e Monica Morini del Teatro dell’Orsa;
  • la realizzazione di un depliant informativo, rivolto ai genitori, sull’importanza della lettura ad alta voce nella prima infanzia, distribuito alle famiglie insieme al libro-dono, agli ambulatori pediatrici, alle biblioteche, ai nidi, alle scuole materne, ecc.;
  • la realizzazione di segnalibri con suggerimenti bibliografici a tema distribuiti presso gli ambulatori pediatrici, le biblioteche, i nidi e le scuole dell’infanzia;
  • la partecipazione come Sistema Bibliotecario alla realizzazione di bibliografie tematiche con consigli di lettura rivolte ai genitori, in collaborazione con gli altri sistemi bibliotecari del Polo Provinciale Modenese e il Centro di documentazione provinciale (Cedoc);
  • acquisti mirati di libri rivolti alla fascia d’età 0-5 anni per le sezioni Piccoli e Ragazzi delle singole biblioteche del Sistema, in modo da incrementare e potenziare il patrimonio di ciascuna;
  • fornitura ai pediatri del territorio di set di libri per il loro ambulatorio: i titoli scelti per creare tale dotazione sono stati individuati all’interno della produzione editoriale più aggiornata, ponendo particolare attenzione alla qualità dei testi e delle illustrazioni, nella convinzione che i libri possano costituire per il pediatra un valido strumento non solo per la valutazione dello sviluppo psicomotorio e del linguaggio, ma anche per discutere con i genitori quanto sia importante per la crescita la qualità della loro relazione con il bambino, favorendo così lo sviluppo della competenza genitoriale. Il set di libri, fornito in dotazione anche al Centro per le Famiglie, viene costantemente integrato e aggiornato.
LETTORI VOLONTARI

Dal 2014 si è inoltre costituito a livello di Sistema Bibliotecario il gruppo dei lettori volontari Nati per Leggere, composto da persone che provengono da ambiti, professionalità e situazioni diverse ma guidate dall’amore per i libri e la lettura e disponibili a donare qualche ora del proprio tempo per leggere ad alta voce ai bambini. I lettori volontari, dopo avere frequentato un corso di formazione gratuito promosso dal Sistema della durata di 12 ore tenuto dal formatore Nati per Leggere Alfonso Cuccurullo, operano in vari contesti, frequentati dai bambini e dai loro genitori: biblioteche, sale d’attesa degli ambulatori pediatrici, nidi d’infanzia e altri luoghi del territorio e sostengono i bibliotecari e i pediatri nell’opera di sensibilizzazione delle famiglie sull’importanza della lettura ad alta voce, rendendosi disponibili a fare dono del proprio tempo e della propria voce ai bambini.

Nel 2015 è stato organizzato un corso di aggiornamento di due incontri per i lettori volontari al fine di favorire la conoscenza reciproca tra i membri del gruppo e approfondire in particolar modo le tecniche e le dinamiche di una lettura a più voci.

Inoltre, per potenziare il gruppo costituitosi nel 2014, il Sistema Bibliotecario ha organizzato a ottobre 2016 un secondo corso di formazione per lettori volontari, tenuto dallo stesso formatore e con le stesse modalità, con l’intento di proseguire e ampliare le attività promosse dai volontari.

A tutti i lettori volontari è stato donati un kit per accompagnare la loro attività di promozione del progetto, composto da una maglietta, una borsina di tela e la Guida per genitori e futuri lettori realizzate dal Centro per la Salute del bambino.

 

GUIDA PER GENITORI E FUTURI LETTORI

Ogni quattro anni, Nati per Leggere compila una Bibliografia Nazionale, consigliando libri e albi illustrati, un aiuto per i genitori e futuri lettori per orientarsi nel magico mondo delle storie. Sulla base della Guida per genitori e futuri lettori edita nel 2015, di seguito è possibile consultare le bibliografie suddivise per fasce d’età e verificare la disponibilità dei libri nelle biblioteche del Polo Provinciale Modenese.